Cos’è Hubspot?

STRUMENTI | HUBSPOT
Cos’è Hubspot?

Fondato nel 2006 da Brian Halligan e Dharmesh Shah al MIT (Massachusetts Institute of Technology), HubSpot è un software di marketing e software automation. In sostanza, è un programma in grado di automatizzare alcune attività ripetitive, tipiche dell'era del del digital, come tenere traccia delle visite di un sito o raccogliere i dati dei form delle landing page o, ancora, monitorare le attività dei prospect, al fine di costruire strategie il più mirate possibili.

Questo genere di software si colloca all’interno dei processi di demand generation, ovvero la costruzione di un percorso che serve per attirare dei consumatori potenziali per poi trasformarli, in un secondo momento, in clienti effettivi.


Un breve focus: cos’è l’Inbound Marketing?

Ma per comprendere al meglio il ruolo di HubSpot nella gestione del marketing aziendale, occorre fare un passo indietro per definire il concetto di Inbound Marketing. In questa nuova tipologia di marketing e advertising, l’obiettivo principale è quello di attirare gli utenti sul proprio sito grazie all’offerta di materiale utile per il proprio target di riferimento.

All’interno di questa strategia ci sono quattro passaggi fondamentali: Attract, Engage e Delight. La prima fase si attua attraverso la creazione di contenuti per il web ottimizzati SEO e attività di email marketing; nel secondo step, una volta comprese abitudini, gusti ed esigenze degli utenti, si cerca di convertirli in clienti potenziali attraverso la proposta di prodotti, servizi e contenuti smart. È qui che avviene (o cerca di avvenire) la vendita effettiva di un bene.

 

 

Se vuoi approfondire le tue conoscenze relative all'Inbound Marketing non esitare, scarica subito la nostra guida gratuita!

 

 

La metodologia Inbound, però, prevede anche uno step successivo che si occupa di continuare a “deliziare” i propri consumatori con promozioni e contenuti sempre nuovi in modo tale da renderli non solo customer, ma anche promoter del proprio brand.

Tale processo a tre step è chiamato da HubSpot "flywheel", ossia volano: proprio come nel meccanismo della macchina ogni ingranaggio si aggancia all'altro nell'intento di limitare l'attrito e aumentare la velocità dei giri, così anche nel digital marketing il flywheel evita gli "intoppi" in cui possono incappare gli utenti migliorando la user experience sul sito web, facilitando così il passaggio degli utenti a lead e infine a clienti, se non veri e propri promoter di un brand che faranno proseliti per raccogliere nuovi utenti.


Cos’è Hubspot? E come funziona?

Ora che abbiamo chiarito il concetto di Inbound Marketing, cerchiamo di capire più nel dettaglio cos’è HubSpot e quali sono le sue funzionalità principali.

Per prima cosa, questo software è una piattaforma all-on-one: in pratica, permette di gestire marketing e vendite, osservare le statistiche delle proprie pagine web, creare pagine blog, landing page, workflow e molto altro ancora aprendosi a mille più una integrazioni con strumenti già in vostro possesso. In sostanza, permette di prestare attenzione a tutte le attività che ottimizzano la presenza in rete di un’azienda a partire dalla SEO, fino ad arrivare al lead nurturing.


Servizi principali

Vediamo alcune delle principali feature di questo software per comprendere meglio i meccanismi del suo funzionamento, siddivisi per i tre principali Hub di cui dispone.

Marketing Hub

  • SEO analytics: la metodologia inbound si basa principalmente sulla creazione di contenuti ottimizzati per i motori di ricerca. In particolare, la SEO è lo strumento principale per migliorare il proprio posizionamento. Avere un tool dedicato, come nel caso del nostro software, permette di monitorare in tempo reale l’efficacia delle keyword; questo ti permetterà di correggere la tua strategia rendendoti più competitivo sul web.

  • Blog editing: rendere il proprio sito facilmente fruibile da qualsiasi dispositivo non è un’operazione semplice, ecco perché è utile avere a disposizione un software come HubSpot.

Sales Hub

  • Email marketing: nell’inbound marketing la creazione di workflow e l’utilizzo di DEM sono fondamentali per le attività di nurturing durante tutto il buyer’s journey. Grazie ad un software di marketing automation puoi scrivere i testi delle mail e poi schedulare il loro invio ad una lista contatti utili. 

  • Meeting: schedula in maniera automatica gli appuntamenti con le persone interessate ad entrare in contatto con te grazie al Meeting Tool di HubSpot. Questo, integrato con Google Calendar, Office 365 e il CRM darà all’utente la possibilità di scegliere in totale libertà quando incontrare il tuo team.

Service Hub

  • Tickets: permette di registrare i problemi dei clienti che arrivano attraverso le conversazioni sotto forma di ticket che possono essere assegnati ai membri del vostro team, dopo essere stati organizzati, ordinati in ordine di priorità e tracciati. 
  • Knowledge base: all’interno di questo nuovissimo Hub troviamo inoltre il Knowledge Base: una sorta di portale enciclopedico in cui includere le domande e le richieste più frequenti dei propri clienti.

Grazie alla sua interfaccia intuitiva, questo programma è utilizzabile anche da persone senza particolari conoscenze tecniche perché sfrutta il sistema drag & drop, con il quale è sufficiente trascinare gli elementi desiderati all’interno della casella di editing e vedere immediatamente come apparirà la pagina creata sul tuo sito.

In più, questo software permette di modificare il codice HTML, ampliando così le possibilità di personalizzazione delle proprie pagine web.

  • Smart content: hai mai pensato di poter rendere il tuo sito un’esperienza ogni volta diversa? Grazie ad un software di marketing automation, è possibile modificare le offerte proposte a seconda di chi visita le tue pagine. Com’è possibile? Grazie agli smart content, ovvero contenuti intelligenti che si adattano alle informazioni raccolte in precedenza sull’utente che sta visitando il sito.

Sono molti i vantaggi derivanti dall’implementazione di un software di marketing automation come, ad esempio, il miglioramento dell’efficienza e della rapidità con cui vengono svolti i vari incarichi per la gestione del web aziendale. Queste sono solo alcune delle opzioni che questo programma, in particolare, offre ai suoi clienti. Se vuoi saperne di più, puoi consultare il sito ufficiale, oppure rivolgerti a uno dei suoi partner in Italia, come DM&P!

 

Download our free ebook

  • Commenti

Ricevi i nostri articoli via e-mail