É arrivato HubSpot Operations Hub: il software operativo che integra i dati e punta sull’automation

HUBSPOT
di: Delmonte
É arrivato HubSpot Operations Hub: il software operativo che integra i dati e punta sull’automation

La piattaforma HubSpot non finisce mai di rinnovarsi e continua a fornire alle aziende nuovi strumenti per crescere e gestire al meglio le attività dei propri team. Per questo HubSpot ha deciso di ampliare ulteriormente la propria suite integrando in piattaforma un nuovo Hub: stiamo parlando di Operations Hub.

Proprio così! Oltre ai già esistenti Hub Marketing, Sales, Service e CMS, è arrivato un nuovo Hub pensato appositamente per gestire con HubSpot anche le attività operative. Infatti, una strategia operativa disconnessa e inefficace influisce inevitabilmente in modo negativo sui risultati dell’azienda.

In genere, ogni unità di business in azienda dispone di un proprio team operativo. Ma, la disconnessione dei team è spesso causa di rallentamenti dell’attività e inefficienza operativa. Per questo HubSpot fa un passo avanti e punta sul concetto di Revenue Operations (RevOps), ovvero una funziona centralizzata che unisce i diversi team operations in un unico team, in grado di servire tutte le aree aziendali.

Il nuovo Operations Hub è progettato per questo: per ottimizzare la gestione delle operations mediante l’utilizzo di un’unica piattaforma con strumenti in grado di integrare l’operato dei diversi team, fornire dati puliti e connessi e automatizzare le attività operative, riducendo l’effort del lavoro e rendendo i processi scalabili ed efficienti.

Come funziona Operations Hub?

Operations Hub è una software operativo che include integrazioni delle App ottimizzate, nuovi strumenti di sincronizzazione e formattazione dei dati e processi di automation più flessibili. Il tutto con un’unica piattaforma CRM centrale: HubSpot.

Grazie a questa nuova suite di strumenti - pensata per collaborare perfettamente con gli altri Hub già presenti in piattaforma - l’azienda ha finalmente a disposizione una visione unificata di ogni interazione con il cliente, con dati puliti e connessi che consentono di costruire una Customer Experience ottimale e senza interruzioni.

In altre parole, con HubSpot si può dire addio ai tradizionali problemi di inefficienza operativa: niente più dati sconnessi, niente più processi Ops manuali e imprecisi! Ora anche in ambito operations ci sarà una visione integrata dell’attività, che consentirà di ridurre l’effort dedicato al lavoro sui dati e di dedicare più tempo alla strategia aziendale.

 

Tutti i nuovi strumenti dell'Hub

Dopo aver introdotto la novità, è il momento di scoprire quali sono i nuovi strumenti dell’Operations Hub e come possono migliorare concretamente il rendimento aziendale:

 

Data Sync

Data Sync è uno strumento di sincronizzazione di dati bidirezionale pensato per collegare HubSpot a tutti gli altri software utilizzati in azienda. L’obiettivo è eliminare la disconnessione e semplificare la collaborazione tra sistemi diversi unendo tutti i dati dei clienti in un’unica piattaforma CRM integrata.

Data Sync

Data Sync è un pacchetto privo di codice: si possono creare integrazioni unidirezionali o bidirezionali personalizzabili tra moltissime App (di qualsiasi tipo) in modo semplice e intuitivo. Inoltre, grazie alle mappature dei campi personalizzate, è possibile impostare dei filtri di sincronizzazione avanzati per assicurarsi che ogni dato sia gestito nel posto giusto.

Data Sync acquisterà tutte le integrazioni di PieSync, che verrà chiuso e sostituito completamente dal nuovo Data Sync di Operations Hub.

Ma, qual è quindi la differenza tra Data Sync e un’integrazione tradizionale già presente in piattaforma? In realtà sono tre:

  1. Le integrazioni tradizionali trasmettono i dati dal momento della configurazione, mentre Data Sync trasmette i dati con memoria storica;
  2. Le integrazioni tradizionali sono basate su trigger, Data Sync agisce in tempo reale e mantiene aggiornati i dati su entrambi gli strumenti;
  3. Le integrazioni tradizionali sono rigide, mentre Data Sync è personalizzabile e consente di scegliere e filtrare le informazioni integrate.

In altre parole, grazie a Data Sync HubSpot consente di integrare e aggiornare automaticamente tutti i dati dei clienti provenienti da diverse fonti, con l’obiettivo di costruire una Customer Experience ottimizzata.

 

Data Quality Automation

Data Quality Automation è uno strumento pensato per automatizzare le attività di gestione e pulizia dei dati. Grazie a questa funzionalità, HubSpot è in grado di correggere automaticamente le properties: formato della data e dei nomi, aggiornamento dei numeri di telefono e tanto altro verranno ottimizzati mediante automation pre impostate all’interno dei workflow.

Data Quality Automation

Data Quality Automation non formatta esclusivamente i dati all’interno di HubSpot: consente di esportare il formato anche all’interno delle App sincronizzate con Data Sync. In poche parole, questo strumento permette al team di non dover più gestire dati sconnessi e non formattati e di avere a disposizione un’unica dashboard di dati allineati e pronti all’uso.

 

Programmable Automation

L’automation di HubSpot diventa sempre più personalizzabile, flessibile ed efficace.

Con la Programmable Automation di Operations Hub si possono codificare processi di automation personalizzati per ogni attività direttamente all’interno dei workflow utilizzando Node.js.

Dall’automation della gestione del rinnovo alla creazione di properties più complesse per il lead scoring: la Programmable Automation è un alleato prezioso per organizzare al meglio l’attività operativa!

Automation programmable

La Programmable Automation di HubSpot è integrata direttamente in piattaforma: questo significa più sicurezza, nessun dato esterno e nessun servizio di terze parti.

Con questo strumento è possibile uscire dagli schemi delle azioni di automation predefinite all’interno dei workflow e inserire tre diverse azioni personalizzate: “Codice personalizzato”, per inserire codice JavaScript personalizzato all’interno del workflow, “Crea un webhook”, all’interno dei workflow per trasferire le informazioni da HubSpot ad un’altra App, e un’azione bot all’interno dei chatflow per personalizzare ulteriormente le conversazioni.

In questo modo l’effort del lavoro del team diminuisce e il ROI aumenta grazie ad un’automation sempre più flessibile e adattabile alle esigenze dell’azienda e dei clienti.

 

Non è finita qui... le altre funzionalità presenti in Operations Hub

Le nuove funzionalità di Operations Hub, unite a quelle già presenti in piattaforma, migliorano notevolmente le potenzialità di HubSpot rendendolo uno strumento sempre più indispensabile per la crescita aziendale grazie alla gestione integrata e allineata di tutte le unità di business da un’unica interfaccia.

Infatti, oltre ai tre nuovi strumenti citati in precedenza, Operations Hub dispone di alcune funzionalità già note per chi utilizza HubSpot. Stiamo parlando di:

 

Custom Properties

Le properties personalizzate sono uno strumento fondamentale per conoscere nel dettaglio i propri clienti e per costruire esperienze d’acquisto sempre più personalizzati e performanti. Operations Hub include anche la gestione e la personalizzazione dei dati all’interno di HubSpot con maggiore flessibilità.

Infatti, si possono suddividere i dati delle custom properties all’interno di report specifici e creare dashboard personalizzate per condividere informazioni filtrate con gli altri membri del team. 

 

Workflow Estensions

Dall’invio di un messaggio su Slack a quello di un invito per un webinar su Zoom: grazie all’Hub Operations è possibile attivare in modo semplice azioni di App di terze parti integrate mediante Data Sync direttamente dai workflow in piattaforma senza il bisogno di ulteriori integrazioni.

 

Team Management and Permissions

Operations Hub include anche la gestione delle attività di management del team e delle autorizzazioni concesse a ciascun membro. La funzionalità di Team Management non consente esclusivamente di assicurarsi che ciascun utente disponga delle corrette autorizzazioni, ma anche di verificare lo stato di disponibilità dei membri di tutti i team in real time assegnando la gestione dei contatti in modo integrato ed efficiente.

Infatti, saper gestire al meglio l’operato dei diversi team aziendali è fondamentale per allineare le attività in vista di un obiettivo comune. In altre parole, Operations Hub è lo strumento giusto per migliorare l’organizzazione e l’efficienza dell’attività gestendo tutte le risorse da un’unica piattaforma.

 

Vuoi saperne di più o stai considerando di integrare il nuovo Operations Hub nel tuo piano HubSpot? Fissa un appuntamento con noi: siamo qui per aiutarti a capire come utilizzare gli strumenti del nuovo Hub per ottimizzare l’operatività aziendale.

New call-to-action

  • Commenti

Ricevi i nostri articoli via e-mail