HubSpot si aggiorna, fallo anche tu: gli ultimi update

HUBSPOT UPDATES | HUBSPOT
HubSpot si aggiorna, fallo anche tu: gli ultimi update

Anche in quarantena, torna puntuale come un orologio Svizzero HubSpot Updates: il nostro appuntamento mensile per scoprire le novità della piattaforma nello spazio di una pausa caffè. Non perdiamo altro tempo, dunque, e immergiamoci nelle nuove features!

Novità nelle sequence

Per gli utenti Professional ed Enterprise si sono aggiunte diverse funzionalità (advanced sequences) che permetteranno di trarre maggior vantaggio dal Sales Hub. La prima è il bulk enroll, ovvero la possibilità di enrollare nelle sequenze più contatti contemporaneamente. Altra grande novità è la funzione di completamento dei task: in sostanza, un contatto non può proseguire il suo viaggio all’interno della sequence a meno che il task non sia stato segnato come completato.

Un nuovo Sales Hub Starter

I piani abbonamento di HubSpot sono fluidi e seguono il cambiamento di esigenze degli utenti sulla piattaforma. Per questa ragione, è stato aggiornato il Sales Hub in versione Starter. Tra le novità in questo piano troviamo: 

  • Valute multiple (massimo 5)
  • Una pipeline per i deal aggiuntiva
  • Deal automation di base
  • Accesso alle quote

Strumenti di lavoro remoto

Visto il momento delicato in cui le aziende sono costrette a portare gran parte del proprio business online, HubSpot ha deciso di aprire gratuitamente a Sales e Service Hub (starter e pro) alcune delle funzionalità normalmente disponibili nei piani enterprise per un totale di 90 giorni. Di quali si tratta? 

  • Meeting
  • Quote
  • Firma elettronica
  • Strumenti per la creazione di video one-to-one
  • 2000 minuti di chiamate/mese per user 

Introduzione del Canva Button

Conosciamo tutti la comodità di Canva, uno strumento gratuito e completamente online per la realizzazione di grafiche accattivanti. Oggi queste funzionalità sono a portata di click direttamente da HubSpot grazie all’introduzione del Canva Button. Dallo strumento di creazione dei post social, o anche dallo strumento di selezione immagini per blog, è possibile accedere alla piattaforma Canva e realizzare sul momento la grafica del post da pubblicare. 

Nuovi titoli per i blog

Una modifica attesa almeno tanto quanto l’ultima stagione de La casa di carta: stiamo parlando della separazione dei titoli del blog. Con l’ultimo aggiornamento, HubSpot consente di dare un H1 al blog post diverso dal nome dell’articolo per cui avremo un blog title e un page title. Questo ci consente di avere un controllo maggiore su come il nostro contenuto apparirà sulla serp!

Ads campaign management

Lo strumento di creazione degli Ad direttamente su HubSpot va migliorando mese dopo mese aggiungendo nuove funzionalità. Dopo la creazione degli annunci, ora è possibile determinare l’arco temporale di attivazione degli ad (data di inizio e di fine).

Social post targeting

Facebook offre una funzionalità molto interessante: ovvero quella di mostrare i post organici in base alla lingua e all’area geografica dell’utente. Questa opzione è ora disponibile anche all’interno della sezione Social di HubSpot! Per accedere alle opzioni di modifica, è sufficiente entrare nello strumento di creazione dei post e cliccare su Custom audience.

Revisioni dei Workflow 

Quanto è comodo Google Doc che permette di vedere le vecchie versioni di un determinato file e verificarne l’autore? Molto, vero?! Ecco perché questa stessa funzionalità è stata introdotta all’interno dei workflow. Per accedere alle revisioni è necessario entrare nella sezione History e accedere alla tab Workflow changes.

Facebook Messenger

Alcune aziende non offrono l’assistenza 24/7 per questo motivo, fino a poco tempo fa, le richieste pervenute su Messenger nel weekend andavano perdute poiché era possibile rispondere solo entro 24 ore dal tool Conversations. Ora, con il nuovo aggiornamento, il tempo di risposta è stato portato a 7 giorni: in questo modo sarà possibile recuperare le conversazioni del fine settimana e non perdere nessun cliente o potenziale tale. 

E per questo mese è tutto. Questi, naturalmente, sono gli aggiornamenti principali: per avere una panoramica completa su tutti gli update è possibile guardare il video oppure consultare la pagine di product updates. Alla prossima pausa caffè!

 

New call-to-action

  • Commenti

Ricevi i nostri articoli via e-mail