Unicom: Il rapporto azienda-cliente passa per l'inbound

EVENTI | STRATEGIA
Unicom: Il rapporto azienda-cliente passa per l'inbound

Continua il ciclo di Seminari di Aggiornamento Professionale organizzato da Unicom - Unione Nazionale delle Imprese di Comunicazione -, che presenta oggi Martedì 19 Novemebre alle ore 15 presso la sua sede, situata in Via Calocero 2 Milano, un incontro dedicato all'inbound marketing.

L'appuntamento, a cui parteciperà anche Redattiva, sarà suddiviso in quattro parti in cui verranno illustrati elementi e aspetti diversi che, insieme, compongono questo nuovo approccio strategico al marketing; dal content seeding alle landing page, dalla marketing automation al social media customer care.

I relatori della giornata saranno:  Luciano Tolomei - Vice Presidente Unicom, Strategic Planner Del Monte & Partner e RedattivaStefano Vendramini - Client Manager Triboo DigitalePaolo Armelli - Content Manager Del Monte & partner e RedattivaLeonardo Bellini - DigitalMarketingLab Floriana Stagnitto - Digital Strategist TheSnake (Gruppo Carta e Matita).

Il workshop "La costruzione del rapporto azienda-cliente passa per l'inbound marketing" vuole illustrare e analizzare le diverse tecniche di inbound marketing che, se integrate in un contesto di multicanalità, garantiscono una gestione efficiente del proprio network di contatti e clienti.

L’innovazione degli strumenti di comunicazione, combinata a una sostanziale evoluzione della figura del consumatore, ha portato alla ridefinizione delle strategie di marketing capaci di confrontarsi con le sfide di domani. Tra queste l’inbound marketing si propone di guadagnare l’attenzione del cliente e di portarla verso i propri prodotti, pubblicando contenuti di reale interesse tramite blog, podcast, video, eBooks, newsletter, SEO, social network con evidenti vantaggi sulla riduzione dei costi ed elevazione dell’indice di redditività del capitale investito.

Per il programma completo della giornata e maggiori informazioni su Unicom, potete cliccare qui.

  • Commenti

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?