Il progetto end-to-end per TIM nel prossimo evento del Club CMMC

DELMONTE
Il progetto end-to-end per TIM nel prossimo evento del Club CMMC

Nell’ambito de I venerdì di CMMC, Delmonte torna a parlare della sua esperienza. Lo fa con un caso concreto all’evento “Acquisire Clienti nell'era Phygital” di venerdì 29 gennaio, dalle 12 alle 13: nel corso dell’incontro online, organizzato dal Tavolo "CX" del Club CMMC, racconteremo infatti l’esperienza vincente del progetto svolto per TIM, un end-to-end per la gestione completa di un processo di vendita, dalla generazione di lead attraverso i canali digitali fino alla vendita svolta da operatori di Contact Center.

Un percorso complesso, che ha trovato uno dei suoi elementi di successo nel continuo monitoraggio e miglioramento del processo end-to-end, cioè dalla generazione di lead sui canali digitali omnicanale fino alla successiva vendita telefonica.

Non solo. Si è trattato anche di un esempio reale di Smarketing, che ha tratto la sua efficacia dalla sinergia tra il team Marketing e quello Sales, lavorando per migliorare la qualità dei lead e alleggerire gli operatori dalle richieste fuori target: fondamentale in questo senso si è rivelato l’utilizzo del chatbot, che ha funzionato da filtro per l’operatore, automatizzando quel primo ciclo di domande standard essenziali per capire l’idoneità della richiesta, andando ad incidere positivamente sul sales rate complessivo.

Un processo, insomma, che ha coinvolto figure professionali con competenze molto differenti, oltre a tecnologie abilitanti per l’ottimizzazione dei KPI del progetto, come Vivocha.

All’incontro parteciperà Giovanni Boccia, Responsabile Vendite Agenzie Consumer e Sinergia Business NordOvest di TIM, Michele Albertini, Head of Business Development di Delmonte, Fabiano Pinto, Digital Customer Acquisition di Covisian e Gianluca Ferranti, CEO Vivocha, gruppo Covisian.

Se vuoi seguire l’incontro in diretta, puoi farlo prenotando il tuo biglietto gratuito direttamente da qui.

  • Commenti

Ricevi i nostri articoli via e-mail