Google: competitor o alleato? Come sceglie i materiali chi ristruttura casa

SEO | BUYER'S JOURNEY
Google: competitor o alleato? Come sceglie i materiali chi ristruttura casa

Google è un ottimo alleato per chi sta pensando di ristrutturare la propria abitazione: scegliere i materiali per la casa è un compito molto importante e delicato, che richiede una fase di ricerca informazioni molto approfondita.

Attraverso la lettura di articoli, di guide e di recensioni, chi è in procinto di ristrutturare casa ha la possibilità di valutare con maggiore cognizione l’offerta presentata dalle aziende, compiendo una scelta consapevole. Proprio in virtù di questo principio, è bene che tu sappia che comparire su Google è il primo passo da fare per essere considerato dai tuoi potenziali clienti.

Se hai un’azienda di materiali edili e ti occupi di ristrutturazioni di immobili, questo articolo è perfetto per te: ti spiegheremo in che modo Google riesce ad orientare le scelte degli utenti e come sfruttare tutto questo a tuo vantaggio. Iniziamo subito.

 

Come sono posizionati i tuoi contenuti su Google? Scopri come analizzare le  keyword e usare al meglio la SEO per arrivare primo nelle ricerche!

 

Ecco come il posizionamento SEO ti aiuta a vendere materiali edili

Grazie all’introduzione di speciali detrazioni fiscali come l’Ecobonus, sono sempre di più le persone che intendono effettuare interventi di riqualificazione della propria casa. Per capire di cosa hanno bisogno i tuoi potenziali clienti, dovrai imparare a conoscerli e, soprattutto, ad analizzare il customer journey.

Che cosa intendiamo esattamente? Te lo spieghiamo nei prossimi paragrafi di questa guida.

 

Buyer Journey: come funziona il processo d’acquisto per l’edilizia

Quando si parla di ristrutturazioni e riqualificazione energetica, l’attenzione degli utenti è massima: questo perché, ancora oggi, la casa ha un peso specifico molto elevato nella vita degli italiani ed è culturalmente visto come il bene più prezioso. Tutelare il “mattone” è una priorità per mantenere il livello di benessere e comfort per tutta la famiglia: per questo, prima di prendere una decisione, l’utente compie una serie di ricerche.

Se vuoi investire in una strategia di comunicazione e aumentare le tue vendite, la prima cosa da fare è capire cosa cercano i tuoi clienti, dove lo cercano e in che modo. Google è il punto di partenza di questo processo.

Come funziona, quindi, il buyer’s journey funnel di chi vuole acquistare materiali per la ristrutturazione di casa? Tutto inizia da una fase informativa costituita, appunto, da una ricerca di informazioni da parte dell’utente. Cosa cerca, esattamente? Vuole conoscere, ad esempio, la tipologia di materiale migliore per la ristrutturazione, le tecnologie disponibili, l’ammontare dell’investimento.

Ecco un grafico che mostra l’andamento di ricerca su Google Trend di topic come “materiali edili”.

grafico materiali edili google trend

Come vedi, l’attenzione degli utenti è sempre molto alta: questo perché, come abbiamo detto, la casa è un bene prezioso per l’italiano, che intende tutelarlo al meglio delle sue possibilità.

Le ricerche di topic come “materiali edili” sono sempre molto alte e l’interesse dell’utente non accenna a scendere. Secondo le stime, in un mese ci sono più di 1400 ricerche su questa singola parola chiave, senza parlare di tutti i temi correlati.

Ad oggi il processo d’acquisto è estremamente cambiato: prima di agire, l’utente raccoglie informazioni, confronta le offerte, cerca dei feedback da parte di chi ha già usufruito dello stesso prodotto o servizio. Le aziende non hanno più una comunicazione unidirezionale: sono gli stessi clienti a volersi sentire protagonisti e a voler aumentare il loro grado di consapevolezza. Proprio per questa ragione, Google è il miglior alleato per chi vuole ristrutturare casa e, di conseguenza, anche per te (a patto che tu sia visibile).

 

Perché essere visibile su Google

Abbiamo detto che, prima di prendere qualunque decisione, il tuo potenziale cliente raccoglie informazioni. Questo processo si attiva digitando su Google particolari richieste, come ad esempio “Come ristrutturare la casa”, “Che materiali usare per ristrutturare casa” e così via.

A queste domande, l’utente si aspetta una risposta reale e non un contenuto pubblicitario. Ma come possono le aziende fornire informazioni davvero utili agli utenti? Ad oggi, un contenuto marcatamente pubblicitario non ha più appeal su un pubblico che vuole sentirsi sempre più libero di scegliere.

La soluzione è quella di renderti utile agli occhi dei tuoi potenziali clienti, risolvendo i loro dubbi e rispondendo alle loro domande con professionalità. Per fare questo, non c’è modo migliore di un’attività di content marketing e posizionamento SEO. I benefici di questa attività sono davvero interessanti:

  • Risolvendo i dubbi di chi vuole ristrutturare casa, creerai un clima di empatia e fiducia, condizioni necessarie per concludere una vendita. Le persone acquistano perché si fidano di te, dare delle risposte utili ti aiuterà ad essere ricordato.
  • Essere reperibile su Google significa portare avanti un’attività di SEO che consente al tuo sito web di essere nei primi risultati di ricerca per parole chiave particolarmente strategiche per il tuo business. Ciò vuol dire che, se un potenziale cliente digita su Google “Come ristrutturare casa”, tra le risposte fornite da Google ci sarà un tuo contenuto. Ciò ti porterà traffico qualificato e maggiore possibilità di intercettare persone interessate a ciò che fai.
  • Rafforzi il tuo brand e lo inserisci nella mente del potenziale consumatore.

Investendo su una strategia di content marketing, potrai farti trovare facilmente da chi sta cercando materiali per ristrutturare casa e, di conseguenza, entrare in contatto con persone estremamente interessate alla tua attività, creando un primo touchpoint. Da qui, richiedere un contatto a chi legge il tuo articolo sarà estremamente semplice e naturale.

 

Parliamo di Buyer's Journey

 

 

 

Come sfruttare la SEO per distinguerti dai competitor

Perché Google è il tuo miglior alleato? Beh, perché è su Google che si trovano i tuoi potenziali clienti. Pensaci un attimo: se il cliente cerca delle informazioni su un prodotto che produci o vendi anche tu, perché non essere proprio tu a fornirgli quell’informazione?

Se non sarai tu a farlo, probabilmente lo farà un tuo competitor, che vanta un posizionamento SEO migliore del tuo. Perché non sei ancora nella prima pagina di Google? Ogni giorno che passa è un’opportunità che perdi di essere visibile per i tuoi potenziali clienti. Per questo Google è tuo alleato, perché ti permette di arrivare direttamente a chi ti sta cercando.

Fare content marketing ti aiuta a creare un dialogo e a farti sentire nel mare magnum composto dai tuoi competitor. Per distinguerti da chiunque altro, immagina di produrre:

  • Contenuti unici, mai copiati da altre aziende, ricchi di informazioni e ottimizzati per i motori di ricerca.
  • Materiali da associare ai tuoi articoli, in grado di chiarire ancora di più i dubbi del potenziale cliente: ebook, report e presentazioni sono solo alcuni esempi. Grazie a questi, potrai raccogliere contatti di persone interessate a ciò che vendi.
  • Guide che forniscano risposte alle domande principali delle tue buyer persona, che dimostrino di comprendere a fondo le loro problematiche, i loro desideri, le loro paure.

In questo modo riuscirai a trasformare Google in un valido alleato e ad avere un posizionamento SEO invidiabile che ti permetterà di interagire con chi sta cercando materiali per ristrutturare casa.

richiedi gratuitamente un'analisi keyword

 

 

 

  • Commenti

Ricevi i nostri articoli via e-mail