Spesso si sottovaluta l’importanza di un’analisi precisa che determini quanto fatturato si genera attraverso i propri canali online. Questa mancanza può portare ad uno spreco di risorse ed energie.

Non lasciare che i tuoi sforzi in questo senso producano un ROI basso: pensa alla tua situazione attuale e trova le soluzioni più adatte per migliorarla.

Verifica il tuo stato digital

Inizia con l’osservare le tue performance online: quanti visitatori leggono il tuo sito? E quanti di essi ritornano dopo alcuni giorni, soddisfatti di ciò che hanno visto? Considera anche il numero di contatti che generi e attraverso quali canali ti trovano, così come il grado di engagement che riscuoti sui social e nelle email.

Se non sei soddisfatto dei risultati che ottieni dai tuoi investimenti online, sappi che ci sono tre fasi in cui forse stai sbagliando qualcosa. Vediamole:

Numero di visite

Sei in grado di attrarre traffico di qualità al sito internet della tua impresa? In caso negativo, pensa a quali mezzi stai usando per aumentare il numero di visite, e per quale motivo questi non siano efficaci. Ricorda, se i tuoi potenziali clienti non riescono a trovarti online, probabilmente si rivolgeranno a uno dei tuoi competitor.

Numero di lead generati

Quando il sito riceve molte visite, l’obiettivo è trasformare una parte di questi lettori in lead, ossia in contatti che possono essere informati sull’attività dell’impresa e sui suoi prodotti o servizi. Sei in grado di generare lead di qualità?

Numero di chiusure clienti

Infine, è necessario riuscire a vendere i propri prodotti o servizi ai contatti generati, così da ottenere un ROI soddisfacente. Se tra i tuoi lead nessuno diventa un vero e proprio consumatore, allora stai probabilmente sbagliando qualcosa in questa fase.


Inzia a valutare il tuo stato digital e scopri le basi di una strategia efficace nel nostro ebook:

Download our free ebook