3 modi per deliziare il cliente con il digital

SODDISFA
3 modi per deliziare il cliente con il digital

Nell’Inbound Marketing contano le metodologie che sanno attrarre il cliente con contenuti fatti apposta per lui e che siano allo stesso tempo informativi e utili con soluzioni alla sua portata. Sì al content marketing, sì a SEO e SEM, sì anche al Direct Email Marketing e, ovviamente, al social media marketing, no alla pubblicità invadente e aggressiva.

Le fasi dell’Inbound Marketing da tenere sempre a mente sono:

  • attract: elabora strategie per portare l’attenzione del pubblico sull’azienda, i suoi servizi e le possibilità che dai;
  • convert: converti in azioni del cliente le call-to-action, le landing page, i form da compilare online e finalizza i primi contatti generando lead;
  • close: completa la transizione da lead a cliente.

 

Vuoi saperne di più sull'Inbound Marketing?
Scarica subito la nostra guida gratuita!

 


Dopo queste fasi si arriva all’ultimo stadio di interazione con il cliente, il customer delight. Ma prima di scoprire i 3 modi per deliziare il cliente con il digital, interrogati su cosa si intende per customer delight. Letteralmente significa delizia del cliente, il quale deve potersi ritenere soddisfatto ed entusiasta del suo acquisto tanto da diventare un ambasciatore consapevole per la tua azienda.


Comunica a tu per tu

Un primo modo per deliziare col digital è, quindi, la comunicazione, cioè sfruttare al massimo la personalizzazione per continuare a lavorare sul rapporto col cliente anche dopo l’acquisto. Come si fa? Bisogna migliorare continuamente il rapporto di fiducia appena nato, proponendo contenuti smart e fatti apposta per il cliente. Siamo oltre la classica assistenza che segue un acquisto, la customer delight guida il cliente nel suo percorso di promoter consapevole dei valori della tua azienda con una comunicazione adeguata.


Alcuni strumenti adatti allo scopo possono essere:

  • e-mail personalizzate, immancabili, con contenuti interlocutori, informativi e particolari vantaggi;
  • contenuti smart per il sito. Ad esempio, dopo il login, predisporre la comparsa di testi e offerte diversi a seconda del consumatore;
  • social media monitoring, ovvero continuare ad analizzare sui social network il sentiment legato alla tua azienda da parte dei clienti.

Ascolta i consumatori e soddisfali

Appare sempre più chiaro, quindi, che la customer delight è la giusta conclusione per il perfetto buyer’s journey. Va bene lavorare con il follow-up dopo l’acquisto, ma non invadere mai il loro campo decisionale. Per scongiurare il pericolo di rivelarsi troppo insistenti a seguito del fallimento delle precedenti comunicazioni, basta focalizzare l’attenzione sull’innovazione.


Il secondo dei 3 modi per deliziare il cliente con il digital è utilizzare strumenti sempre più innovativi per il problem solving, far evolvere la tua azienda e i tuoi prodotti con in mente un solo obiettivo: il cliente. Se la tua offerta cambia col tempo e gli strumenti che offri sono sempre al passo coi tempi, il rapporto di fiducia tra te e i tuoi clienti, e i loro acquisti, sarà al sicuro.


Informare per dare potere

Il terzo modo è strettamente legato all’approccio globale. Devi fornire al cliente gli strumenti necessari per istruirsi sempre di più e aumentare la sua conoscenza. Diventa, quindi, importantissima la presenza di contenuti informativi su sito o blog aziendale, creati apposta per il cliente.


Uno degli obiettivi finali è, sicuramente, quello di dedicarsi con naturalezza all’ascolto del cliente, fornire risposte tempestive e competenti, promettendo solo ciò che si può realizzare. Questo perché sono tanti i passi da compiere per costruire un rapporto di fiducia, ma basta davvero poco per distruggerlo.


Fai in modo che sia chiaro per tutti che ogni aspetto della customer experience è importante, anche le crisi: comprensivi e cordiali sempre, anche nelle situazioni più spinose.

Download our free ebook

  • Commenti

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?