Marketing automation: dati e statistiche che ti convinceranno ad adottarla

MARKETING AUTOMATION | CONVERTI
Marketing automation: dati e statistiche che ti convinceranno ad adottarla

Hai già integrato la marketing automation nella tua azienda?

Decidere di automatizzare le operazioni di marketing ti porterà notevoli benefici, sia in termini di tempo sia di fatturato. Questo perché gli investimenti in automation liberano il tuo tempo e quello dei tuoi collaboratori, aumentano le possibilità di convertire un prospect in cliente e organizzano le attività ripetitive.

Abbiamo già parlato dell’importanza dell’integrazione tecnologica nelle operazioni di marketing della tua azienda: in questo articolo vogliamo mostrarti, numeri alla mano, perché l’automazione rappresenta il miglior investimento che tu possa fare per ottimizzare crescita e processi aziendali.

 

Perché investire nell’automazione, specie del marketing

I benefici delle automazioni sono immediatamente visibili all’interno del reparto marketing: oltre ad una maggiore efficienza, potrai anche risparmiare sui costi e aumentare la redditività aziendale.

Ad oggi, buona parte degli acquisti e delle vendite viene condotta (o quantomeno mediata) online. Con l’automation potrai godere di infrastruttura e strumenti per sfruttare appieno il digital marketing multicanale, adattando il tuo business ai cambiamenti del mercato.

E se non sei ancora convinto, ecco una rassegna di dati e statistiche da considerare che ti faranno capire quanto automatizzare sia importante per la tua impresa.

 

Vuoi sapere come la marketing automation può aiutarti a convertire? Scarica la nostra guida gratuita e scoprilo!

 

Un mercato in crescita

La crescita dell’automation è inarrestabile. Secondo lo State of Marketing Automation Survey Report pubblicato da Social Media Today, il 75% degli esperti di marketing afferma di utilizzare attualmente almeno uno strumento di automazione.

social media today state of marketing automation survey 2019

 

Analizzando i dati di un’altra statistica del 2019, (la Yearly Marketing Survey 2019 pubblicata dalla realtà belga The House of Marketing), il 48% degli esperti locali di marketing utilizza l’automation per creare esperienze personalizzate per i clienti. Si tratta di uno tra i quattro approcci più popolari, insieme agli A/B test (50%), alla mappatura della customer journey (49%) e al marketing basato sui dati (47%).

personalised-experiences-marketing-automation-methods-stats

 

#04 Eleonora e Matteo ORIZZ Copy 02

 

La spesa

Anche i dati sugli investimenti in marketing automation possono aiutarti a comprendere e definire nel dettaglio tutto ciò che riguarda questo approccio.

Secondo il rapporto di Forrester, Marketing Automation Technology Forecast, 2017-2023 (Global) pubblicato nel 2018, la spesa per gli strumenti di MA crescerà esponenzialmente nei prossimi anni, raggiungendo 25,1 miliardi di Dollari all'anno entro il 2023.

Forrester-forecast-marketing-automation

 

I processi

L’automation permette di automatizzare una serie di attività ripetitive per la tua azienda, ottimizzando tempi e risorse. Proprio a proposito dei processi e delle tattiche utilizzate per l’automazione, la mappatura della customer journey (45%) e l'utilizzo di contenuti personalizzati/dinamici (51%) sono considerati tra gli elementi più efficaci in assoluto.

tactis optimization marketing automation

 

[Fonte Scend2]

Inoltre, secondo questi dati, le automazioni vengono usate dal 42% delle aziende, senza sottovalutare l’importanza dei CRM (54%) e dell’email marketing che guida la classifica sottostante.

ascend marketing technology strategy survey

 

A proposito dei CRM

I CRM sono i migliori alleati per le vendite in azienda. Grazie a CRM come HubSpot, potrai organizzare le informazioni sui tuoi lead e sui tuoi prospect e mettere in atto strategie di marketing per convertirli e “deliziarli”.

Vediamo ora qualche importante dato sui CRM diffuso da HubSpot, uno dei CRM più popolari al mondo:

  • Nel 2017, il 18% dei venditori non sapeva cosa fosse un CRM
  • Nel medesimo anno il 23% dei venditori citava l'immissione manuale dei dati come la più grande sfida nell'uso del CRM esistente
  • Il 27% dei venditori impegna almeno un'ora per l'immissione dei dati ogni giorno (dati 2018)

I benefici della marketing automation in numeri

Abbiamo visto qualche numero sull’automazione nel campo del marketing e sulle potenzialità di crescita che offre alle imprese. Ma come si traduce tutto questo in KPI davvero specifici e misurabili? Quali sono gli indicatori che determinano benefici ed efficacia delle automazioni?

Nel rapporto The Benefits and Challenges of Marketing Automation pubblicato da Liana Technologies emerge che circa il 70% degli intervistati pensa che la segmentazione del messaggio sia il massimo beneficio delle campagne di automazione. A seguire, come puoi vedere, una migliore esperienza del cliente (45,9%), una migliore qualità dei lead (37,7%) e un aumento del numero di lead in entrata (34,9%).

benefits challenge marketing automation

 

In una statistica di GetResponse (quella che titola Email Marketing e Marketing automation Excellence 2018), gli intervistati (imprenditori, marketer, professionisti) hanno risposto che i migliori benefici della marketing automation sono, in quest’ordine, il risparmio di tempo (30%), la lead generation (22%), l’aumento delle entrate (17%), la fidelizzazione dei clienti (11%), il monitoraggio delle campagne (8%) e un ciclo di vendita più breve (2%).

Parlando dei benefici dell’automation per il B2B, gli esperti di Communigator e SmartInsights nella ricerca Managing B2B Marketing Automation in 2017 considerano la migliore esperienza utente e la pertinenza delle comunicazioni il beneficio più grande, con il 59% delle risposte. A seguire, i tassi di conversione più elevati (57%), i lead di migliore qualità (55%) e la possibilità di generare più lead (54%).

 

Risultati e KPI

Infine, parlando di risultati e KPI, la marketing automation offre scenari davvero interessanti.

Secondo un’indagine condotta da SharpSpring “State of Marketing Automation for Agencies”, più del 90% degli intervistati dichiara che la strategia di automation ha avuto successo, una maggioranza decisamente schiacciante.

sharpspring state of marketing automation

 

sharpspring of marketing automation 2017

 

Ci sono anche delle sfide importanti per chi decide di puntare sulle automazioni. Come mostra una recentissima ricerca condotta da Automizy, Marketing Automation Challenges Report 2019, alla domanda "Qual è la tua sfida numero 1 quando usi la marketing automation?", gli intervistati hanno risposto al primo posto la creazione di automazioni di qualità (16%) seguite da integrazioni (14%) e la creazione di contenuti (10% ).

In generale i dati ci confermano una tendenza positiva in crescita esponenziale riguardo le strategie di marketing automation. Allo stesso tempo, le statistiche mostrano quanto questa tecnologia aiuti al raggiungimento di risultati specifici e misurabili, come l’aumento dei contatti qualificati e delle conversioni.

 

scarica la guida alla marketing automation

  • Commenti

Ricevi i nostri articoli via e-mail